E t n a

Il nostro orgoglio

I l T e r r i t o r i o

La Passopisciaro è una delle zone più vocate di tutto l’Etna, situata precisamente nel versante settentrionale, ed è una frazione di Castiglione di Sicilia, in provincia di Catania, che fa parte del circuito di uno dei borghi più belli d’Italia.

Storia, natura e geologia abbracciano le nostre vigne, tutte disposte ad alberello e coltivate in armonia con la natura che le circonda, nel rispetto della tradizione e del territorio che le ha accolte oltre 2000 anni fa. Raccolta manuale, resa bassa per ettaro ed il marchio unico della montagna, unite alla sapienza del team.

L a v i t i c u l t u r a s u l l ' E t n a

La vita è un affare delicato e forte, apparentemente controverso nel suo modo di prosperare rigogliosa quanto più le condizioni sembrano precarie: perché è una questione di equilibrio e, del resto, si sa che è proprio sull’orlo del precipizio che l’equilibrio è massimo.

C a r a t t e r i s t i c h e

700 metri s.l.m

Nerello Mascalese, Carricante e Minnella

25/30 gradi tra il giorno e la notte

Di origine vulcanica, ciottolosi e ghiaiosi, sabbiosi o cinerei

Scopri

I V i n i

Etna DOC

A n i m a r d e n t e

Continuando nel percorso di valorizzazione dei vitigni autoctoni etnei Il Dott. Moretti Cuseri nel 2013 lancia la nuova etichetta di Etna Bianco Doc, composta dal secolare Carricante e dalla rara Minnella. Splendente, etereo e fiammeggiante il nome Animalucente richiama la luminosità di una colata lavica in un ambiente selvaggio in cui la natura regna sovrana. Nella vocata Contrada Santo Spirito di Passopisciaro nel comune di Castiglione di Sicilia le suddette varietà locali, sono coltivate esclusivamente ad alberello su nere terrazze di pietra lavica, con piante centenarie alcune delle quali prefillossera. Una viticoltura eroica dove l’uomo va oltre i suoi limiti, genera un vino sulfureo, sapido e verticale che riunisce tutte le suggestioni di un paesaggio naturale che si distende dalle pendici fino alla vetta del vulcano più alto d’Europa, l’Etna appunto. Una perfetta fusione tra cielo e terra.

Etna DOC

A n i m a l u c e n t e

Nel 2011 il Dott. Moretti Cuseri lancia la sua nuova sfida sull’Etna. Il suo temperamento esuberante e curioso lo porta a scegliere questo nuovo teatro del vino dove, fedele alle varietà autoctone, le celebra producendo solo vini Doc. Animardente è appunto un nerello mascalese in purezza, prodotto da vigne ad alberello che si ergono a 700 metri s.l.m., su terreni a volte sabbiosi e cinerei, a volte ciottolosi e ghiaiosi sottoposti a forte escursioni termiche giorno/notte, in condizioni climatiche estreme. Il nome del vino deriva proprio dalle viscere del vulcano, dalla sua incessante attività, dal calore e dal colore del magma. Seducente, potente, materico, autentico è questo Etna Rosso Doc la cui prima vendemmia è la 2012.